La vecchia istantanea

Aveva, la malinconia nello sguardo e le ossa fragili, aveva la testa tra le nuvole ed il mondo ai suoi piedi, aveva la l’intelligenza vivida che le donava brillantezza agli occhi e la timidezza che le colorava le guance aveva i fiori nei capelli e pochi anni. Oggi la osservo, da una distanza di mezzoContinua a leggere “La vecchia istantanea”