Come l’acqua sul fuoco

Il mondo brucia, e non brucia solo per l’elevata temperatura, il mondo brucia perché è arido. E brucio anche io, con questo caldo infame, arida come sono divenuta dopo che il disincanto ha prosciugato in un colpo solo tutte le mie bislacche illusioni. Ardo come una foglia di basilico dall’essenza mediterranea ormai essiccata, che è un vero peccato ora sappia solo di incenso bruciato e me ne dispiaccio fortemente mentre un unico rimpianto continua ad alimentare fuoco e fiamme dentro di me: mi fossi dissetata in tempo, sarei sicuramente ancora oggi quella fonte creativa di incentivi a cui io stessa attingevo quando ne avevo bisogno. Ora vorrei solo che il tempo, anziché aggiustare tutto, iniziasse a gettare acqua sul fuoco.

Pubblicato da La blogopedista

un'apprendista blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: